lunedì 3 giugno 2013

Susan Kare la regina delle icone



Nella realizzazione di un programma, un fattore molto importante da tenere in considerazione è la semplicità della sua interfaccia grafica. L'usabilità dell'interfaccia è supportata da una iconografia semplice e pulita. Forse non molti la conoscono, ma Susan Kare è definita la "Regina delle icone". Newyorkese di nascita, Susan Kare ha realizzato molti elementi dell'interfaccia grafica dei primi Macintosh, i primi computer ad utilizzare un'interfaccia utente con icone. Parliamo degli anni '80, anni in cui realizzare un'icona voleva dire lavorare su una tavolozza di 16x16 pixel e con un solo colore, il nero. Le capacità di sintesi e di chiarezza sono una delle chiavi di successo di queste piccole immagini, possiamo definirla anche come la pioniera della PixelArt. Tra i suoi lavori più famosi citiamo anche il font Chicago (Utilizzato anche nelle interfacce degli ipod, il font Geneva ed il Dogcow, italianizzato col nome di "muccane", l'interfaccia grafica del "solitario" di windows e dell'interfaccia di "Nautilus" il programma di file manager integrato in Gnome di "Linux".
Oggi queste icone sono diventate delle opere d'arte, acquistabili sul sito personale di Susan Kare, vediamone alcuni esempi in questa galleria.




















0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
loghi aziendali